Castelnuovo Nigra: nulla da fare per Francesco Sossi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/12/2016 alle ore 23:33.
Castelnuovo Nigra: si cerca alpinista disperso sul Verzel 3
Castelnuovo Nigra: si cerca alpinista disperso sul Verzel 3

Si chiude purtroppo con una pessima notizia la ricerca di Francesco Sossi, l'esperto alpinismo (era in istruttore) del quale da ieri non si avevano più notizie dopo che si era recato alla volta del Monte Verzel, nella zona di Castelnuovo Nigria.  Il corpo del 68enne di San Giorgio è stato ritrovato dai soccoritori che sin dal tardo pomeriggio di martedì si erano recate sul posto per cercarlo. Ben 24 operatori del Soccorso Alpino della XIIesima Delegazione e le 4 Guardie di Finanza si sono prodigati per ore dopo che  la moglie di Sossi, preoccupata per il mancato rientro del marito, aveva allertato i Carabinieri di Banchette. Le ricerche si erano spinte fino a quota 2.200 metri, su un terreno reso difficilissimo dal gelo e dalla neve, dando sempre esito negativo. Intanto dalla base, predisposta a Castelnuovo Nigra, si era organizzato il Gruppo Cartografico per garantire la massima copertura del terreno di ricerca e con un sistema di triangolazione con celle telefoniche i soccorritori avevano anche provato a rintracciare il segnale, ma con esito negativo, probabilmente dovuto all'assenza di copertura. Sul posto anche i Vigili del fuoco giunti da tutto il territorio del Canavese ed il 118, pronti a dare il loro contributo, anche se alla fine le speranze di trovarlo ancora in vita sono state disattese. In queste ore le squadre intervenute sono alle prese con il recupero della salma.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica