Ecco i papà vincitori del concorso dell'asilo Chiariglione

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/03/2017 alle ore 16:34.
Ecco i papà vincitori del concorso dell'asilo Chiariglone
Ecco i papà vincitori del concorso dell'asilo Chiariglione

CIRIE'. Un modo per dire «Tanti auguri papà» davvero speciale quello che l’asilo «Chiariglione» ha scelto di fare insieme ai loro bimbi, piccoli alunni dell’asilo. Si tratta di un concorso fotografico dal titolo «Evviva il mio papà». Immagini davvero carine, originali, che sono state consegnate presso la scuola, visionate e valutate da una apposita giuria, decisa per l’iniziativa. Alla fine, i premi conferiti sono stati tre, ad altrettanti papà che hanno realizzato le foto più originali e simpatiche. Come il babbo che fa la barba al figlio, oppure la bimba che tiene sospeso in aria ol suo papà utilizzando una semplice mano. Frutto della realizzazione di una prospettiva fotografica. Oppure ancora il bimbo in bicicletta con il suo papà. Insomma, tante foto originali che hanno resa la festa del papà una occasione di grande festa tutti insieme. Una grande festa che si è svolta nel pomeriggio di venerdì 17 marzo presso il salone dell’asilo Chiariglione. Invaso da bimbi, genitori e tutti i papà che hanno potuto ricevere il dono realizzato dai loro piccoli. Alla fine le premiazioni. Il primo posto se lo è aggiudicato Luca Marietta, papà della piccola Chiara. Secondo posto per Luigi Montanari papà di Filippo e terzo posto per Vincenzo Viano, papà di Lorenzo. la foto che ha vinto è quella che ritrae la piccola Chiara mentre con la mano tiene in alto il suo papà. Un gioco di prospettive che è piaciuto alla giuria. Quattro i giudici che hanno decretato i vincitori: Simonato, Max Foto, Sandrino di Foto Prestige e Rosa Gattuso. Ai vincitori vanno un buono carburante per il 1° e il 2° premio, bottiglia di vino e salame per il 3° vincitore. L’asilo Chiariglione, attraverso la sua dirigente scolastica Paola Fè ringrazia tutti i papà che hanno partecipato all’iniziativa rendendo la festa del papà un momento di comunione e divertimento. Lasciando spazio anche alla fantasia che i papà e i loro piccoli hanno messo nel realizzare le fotografie. Ora non resta che attendere le altre iniziative...

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica