Ecco la Giunta di Paolo Biavati: Nepote è vice sindaco, Gobetto capogruppo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/06/2017 alle ore 14:18.
Ecco la Giunta di Paolo Biavati: Nepote è vice sindaco, Gobetto capogruppo
Ecco la Giunta di Paolo Biavati: Nepote è vice sindaco, Gobetto capogruppo

SAN MAURIZIO CANAVESE. La squadra di Paolo Biavati è ufficiale e pronta a lavorare per i prossimi cinque anni di Amministrazione. In una conferenza stampa che si è svolta ieri sera, martedì 27 giugno, il neo rieletto sindaco ha presentato la sua Giunta e elencato le deleghe per ciascun assessore e consigliere di maggioranza. Nessuno degli eletti, infatti, rimarrà senza una carica. Il sindaco ha deciso di tenere per sè solo il personale dipendente. Alla carica di vice sindaco è stato riconfermato Ezio Nepote al quale sono state affidate anche altre cariche: lavori pubblici, viabilità, programmazione strategica, servizi cimiteriali e gestione del verde pubblico, società e organismi partecipati,  patrimonio culturale (tranne le scuole). Sonia Giugliano è assessore a: cultura, istruzione e servizi scolastici, manifestazioni patronali, consulta delle associazioni, urbanistica ed edilizia privata. Assessorato anche per Andrea Persichella che si occuperà di: siurezza, attività produttive, suap, commercio, manifestazioni fieristiche, mercati, agricoltura e consorzi irrigui. Assessore Silvia Aimone Giggio: Politiche sociali e sanità, pari opportunità, volontariato sociale e cooperazione internazionale, bilancio, fiscalità locale e programmazione economico-finanziaria. Ci sono poi i consiglieri ai quali il sindaco Paolo Biavati ha deciso di assegnare delle deleghe. Ad Antonio Zappalà va lo sport ed impianti sportivi; a Franco Picat Re affidate l'edilizia scolasticas, programmazione e gestione, servizi aeroportuali e partecipazione Ancai. A Giulia Gobetto (che è anche capogruppo) vanno le deleghe: nuove generazioni, politiche giovanili, gestione e programmazione dei parchi gioco, decentramento e comunicazione istituzionale. Infine Daniela Rigodanza che si occuperà di ambiente, ecologia e trasporti. Nel corso del primo consiglio comunale che si svolgerà lunedì 3 luglio alle 18,30 sarà fatta proposta al Consiglio comunale di nominare la Rigodanza come presidente del Consiglio comunale.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica