Equilibristi e funamboli stasera, in piazza Castello

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/06/2017 alle ore 16:16.
In piazza Castello... tra equilibristi e funamboli
In piazza Castello... tra equilibristi e funamboli

CIRIE'. Giovedì 22 giugno in Piazza Castello, alle ore 22.00, Underclouds Cie presenta il suo visionario “Funambus”. La compagnia francese Underclouds nasce nel 2012 dall'incontro tra Chloe Moura e Mathieu Hibon. Esperta di equilibrismo e tecniche circensi lei, funambolo e costruttore lui, decidono naturalmente di incamminarsi insieme verso la ricerca di una propria identità artistica. Elaborano così un vocabolario di immagini oniriche attraverso l'uso dei più disparati mezzi artistici, dal video-making alla musica, dalle scenografie alle decorazioni. Ogni loro spettacolo si incentra però sulla figura del funambolo: l'artista che marcia su un fil di ferro, sul ciglio dell'abisso e a un passo dallo spiccare il volo. "Funambus" è una danza di equilibrismo che si svolge su un bus in movimento di 12 metri. Un oggetto scenografico imponente viene trasformato in un supporto per le tecniche circensi e, anzi, nel vero protagonista dello spettacolo. La scelta della strada come luogo spettacolo si impone alla compagnia come una duplice necessità: da un lato le città, ciascuna con le proprie costruzioni e architetture, offrono uno spazio sempre diverso e stimolante, dall'altro lo spazio aperto permette la creazione di un nuovo rapporto con il pubblico. Date le imponenti dimensioni, la realizzazione di Funambus richiede di sfruttare gli ampi spazi di Piazza Castello, unico luogo cittadino adatto a ospitare tale spettacolo. Gli spettatori sono trasportati in una dimensione magica e imprevedibile osservando il lento incedere degli artisti sul filo, un mezzo fragile e costantemente in tensione, e dalla musica evocante la voce del "bus", i suoi respiri e i suoi suoni. La fortissima tensione poetica tra i due funamboli è metafora del viaggio della vita, con i suoi problemi, i suoi sogni, le sue follie, amori e incoere

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica