I colombi "razziano" i terreni coltivati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/06/2017 alle ore 12:39.
Terreni coltivati invasi dai colombi 3
Terreni coltivati invasi dai colombi 3

«Lancio un appello alla Coldiretti, all’Amministrazione comunale e  a quanti possano risolvere il grave problema...». A parlare è Riccardo Costa, della Cascina Asia, di Strada Leini. Ormai da alcuni anni i terreni agricoli, appena seminati, vengono letteralmente saccheggiati da centinaia di colombi che si muovono in stormi: «E’ incredibile  si infervora Costa - il giorno prima  seminiamo i nostri campi ma alle prime ore del giorno  successivo - i terreni sono letteralmente invasi da centinaia di pennuti. Purtroppo nella nostra zona si parla solamente dei danni provocati dai cinghiali ma  non è così! Occorre trovare una soluzione. Noi agricoltori abbiamo bisogno di un aiuto concreto».

Territori

Cronaca

  • Guido Gozzano su Rai 5

    28-06-2017
    Dopo “Re Arduino” il Canavese avrà un'altra occasione per far conoscere a un pubblico più vasto il suo territorio, i suoi personaggi...
  • Ha in casa 10 proiettili: denunciato

    28-06-2017
    CIRIE' - Un sabato mattino  24 giugno movimentato per S.V., classe 1966,  in permesso speciale da una struttura protetta,  che ha, evidentemente,...

Cultura

  • Iniziato alla grande il memorial Mamma Ale

    28-06-2017
    Fino a domenica 2 luglio all’oratorio la Rotonda si sfideranno a calcio e pallavolo ben 53 squadre con oltre 500 canavesani coinvolti nell’evento,...
  • Tutto pronto per l'Ortensia Day

    25-06-2017
    Romano Canavese si prepara ad un vero e proprio “Ortensia Day”. Domenica 9 luglio, dalle 9.30 alle 13, presso Palazzo Rodari, in piazza...

Economia

Sanità

Politica