No Mafia 2017, tutti i giorni senza essere eroi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/10/2017 alle ore 09:42.
No Mafia 2017, tutti i giorni senza essere eroi 3
No Mafia 2017, tutti i giorni senza essere eroi 3

L’associazione Toto di Volpiano organizza la quinta edizione de festival culturale No Mafia, nato dall’impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell’attenzione il tema della legalità, in paese e dentro le scuole. Il comune di Volpiano, apprezzando i contenuti, si è fatto promotore dell’iniziativa che così è cresciuta di anno in anno e ha potuto ospitare, durante le giornate, autori e ospiti di livello nazionale; nel 2015 insieme a Torino Spiritualità e Teatro Contesto ha anche prodotto uno spettacolo teatrale “Il mare a cavallo”, che ancora oggi, a distanza di due anni, viaggia e va in scena in numerose città d’Italia. Quest’anno il fil rouge della rassegna sarà la quotidianità. Ci sono le storie degli esempi più conosciuti e quelle di persone dimenticate, ma soprattutto la consapevolezza che non serve essere famosi o importanti, che ognuno di noi può fare delle scelte, più o meno grandi, per tutelare la legalità e non dar spazio alla mentalità mafiosa. Tutti i giorni, senza essere eroi.

Evento organizzato in collaborazione con il comune di Volpiano, con il comune di Settimo Torinese e numerose associazioni locali, dalla Pro Loco Volpiano al Club House. Avrà numerosi eventi, serali e aperti al pubblico, ma anche dentro le scuole. Perché a noi piace coinvolgere tutti, dagli studenti ai pensionati delle associazioni! Ospiti: Sandro De Riccardis, Paola Bellone, Fonderie Ozanam, Christian Di Domenico, Gianluca Orrù, Giulio Calosso, Maria José Fava, Alessandro Previati.Dal 16 ottobre al 24 ottobre 2017, Sala Polivalente (via Trieste 1) – Volpiano 26 ottobre 2017, Sala Levi (Biblioteca Archimede) – Settimo Torinese. Per informazioni e approfondimenti Chiara Albano 348 0517623 albano.chia@gmail.it Associazione culturale Toto www.tototeatro.it tototeatro@gmail.com 2

La mafia siamo noi – incontro con l’autore Sandro De Riccardis lunedì 16 ottobre ore 21 – Sala Polivalente di Volpiano Letture a cura di Antonella Delli Gatti La mafia siamo noi quando non ci chiediamo “Io che cosa posso fare?” nel luogo in cui siamo, nel tempo che viviamo, nel degrado delle nostre città, nel nostro quartiere, nel cortile del nostro condominio. Siamo noi quando con i nostri like su Facebook ci sentiamo dalla parte dei giusti, in una battaglia che non stiamo combattendo. Durante la giornata Sandro De Riccardis incontrerà gli studenti delle scuole medie di Volpiano e delle scuole superiori di Settimo Torinese. Dal 16 ottobre al 25 ottobre - durante gli eventi (o il sabato mattina per le scuole) sarà possibile visitare la mostra multimediale "Parlare di Mafia": Per il programma e per la prenotazione della cena "musica e sapori" visionare la locandina allegata.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica