Palio: la spada "divisa" tra Loreto e San Martino, vincono due borghi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 20/06/2017 alle ore 12:41.
Palio dei Borghi: la spada "divisa" tra Loreto e San Martino
Palio dei Borghi: la spada "divisa" tra Loreto e San Martino

CIRIE'. Mai era successo nella storia del Palio dei Borghi che i vincitori fossero due. Mai c'era stata così tanta tensione tra le tifoserie, atleti, borghi, per la squalifica di due di loro (Nuovo Rossetti e Devesi) per irregolarità sulle gare causate non dai borghi e tantomeno dagli atleti, ma da regolamenti che prima si sono baipassati e poi sono stati applicati creando un pò di tensione. Alla fine, da venerdì 16 a domenica 18 giugno,  a primeggiare è stata la sana competizione, il desiderio di portare a casa l'ambita spada, il divertimento. Pari merito i borghi Loreto e San Martino che un anno a testa custodiranno la spada. Inizia Loreto, nel 2018 San Martino fino alla prossima edizione della manifestazione, nel 2019. Sono stati tre giorni di grandi eventi: dai cortei storici alle gare: tiro con l'arco, alla fune, staffetta, tornei equestri. Tutti i sei i borghi impegnati nelle gare, con la voglia di vincere... dopo un primo appuntamento a tavola, con le cene "In Bianco e..." che hanno riscosso un grande successo. Complimenti ai due borghi vincitori. W il Palio dei Borghi!

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica