Saccomandi, da Barbania a Londra

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/03/2017 alle ore 17:00.
Saccomandi, da Barbania a Londra 2
Saccomandi, da Barbania a Londra 2

Barbania - Una nuova importante esperienza professionale per il pittore barbaniese Sergio Saccomandi che esporrà le sue opere a Londra in una mostra che verrà allestita presso la ArtMoorHouse e sarà aperta dal 20 marzo al 20 aprile.
“L'arte è una cosa inutili ma assolutamente necessaria. Questo è il senso della mia opera – ha spiegato l'autore – L'uomo ha diritto alla giustizia e dovrebbe avere diritto anche alla bellezza vera. Oggi viviamo nell'era dell'estetica, vi è una gran quantità ma poca qualità. Per me l'arte è ancora tradizione. Gli unici utensili sono i pennelli ed i colori null'altro. La prima si svolse nel 1965 quando da studente dell'Accademia di belle arti, fui premiato come miglior incisore d'Italia. Il premio consisteva in un viaggio di istruzione a Londra. Per me fu una grande esperienza, rimasi affascinato dai celebri pittori locali come Turner e per un mondo che in Italia non esisteva ancora, centri commerciali e grandi”.

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica