Torte e fiori per la scuola Materna: i genitori scendono in piazza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/05/2017 alle ore 13:03.
Torte e fiori per la scuola Materna: i genitori scendono in piazza
Torte e fiori per la scuola Materna: i genitori scendono in piazza

Rocca Canavese. “Intendiamo ampliare il gazebo nel cortile della scuola materna per consentire ai bambini di creare all'aria aperta” dichiara Alessia Zavatteri, referente del comitato genitori che fa capo alla scuola dell'infanzia comunale. Questa non è che una delle tante iniziative promossa da un gruppo di mamme e papà per rendere la struttura più accogliente per i propri figli. Perseguendo tale obiettivo, domenica 28 maggio, la compagine allestirà un banchetto nel corso della manifestazione “ Erbe in piazza”. Aggiunge Zavatteri: “Metteremo in vendita torte e piantine realizzate dalle mamme, al fine di raccogliere fondi per il materiale didattico da utilizzare in classe. Siamo sicuri che saranno molto apprezzati i fiori piantati nella tazzina”. Auspicando un'ampia partecipazione, Zavatteri spiega come saranno spesi i soldi: “Prima di tutto impiegheremo parte del denaro per acquistare oggetti, come la carta crespa, utili per la costruzione di piccoli lavoretti. Quindi vogliamo cambiare tutti gli appendini nei bagni e posizionare delle nuove tende sulle vetrate dell'edificio scolastico. Speriamo anche di trovare qualcuno in grado di mettere a posto la tettoia coperta per consentire ai piccoli e alle maestre di sostare sotto il sole in estate. Qualche tempo fa siamo stati in grado d'acquistare anche delle coperte per la zona nanna oppure proporre piccoli spettacoli. In altre parole, finanziamo tutte quelle cose che il Comune non sovvenziona”. Non è la prima volta che questo gruppo di volenterosi genitori si prodiga per la collettività. Circa un anno fa, infatti, in compagnia del sindaco Fabrizio Bertetto, hanno aiutato a imbiancare i locali del plesso, rendendolo più attraente per i bambini. Il comitato genitori ha, infine, in programma, per il 25 giugno, una grande “Caccia al Tesoro” alla Madonna della Neve. Propone Zavatteri: “ Stiamo raccogliendo le adesioni anche al di fuori del nostro territorio. Ci piacerebbe ampliare la partecipazione anche ai Comuni limitrofi come Corio, così da poter dividere i nostri ragazzi in diverse squadre. In tal modo daremo di nuovo una mano alla materna di Rocca”. Si accettano A bambini dagli 0 ai 18 anni. I gruppi possono essere misti, cioè composti da genitori, bambini e nonni. Il pranzo sarà preparato dal Gruppo Alpini di Rocca. Gli aldulti pagano 11 euro, mentre per i ragazzi il convivio è gratis. Prenotarsi, fin da ora, al seguente recapito telefonico: 333.9641406. 

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica