Tutto pronto per i Notturni a Belmonte

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30/06/2017 alle ore 15:46.
Tutto pronto per i Notturni a Belmonte 2
Tutto pronto per i Notturni a Belmonte 2

Tutto pronto al Sacro Monte di Belmonte (TO) per la manifestazione che sabato 1, domenica 2 e lunedì 3 luglio 2017, in occasione della ricorrenza del riconoscimento a Patrimonio dell’Umanità Unesco (3 luglio 2003), proporrà uno spettacolo itinerante, interpretazione artistica contemporanea del Sacro Monte firmata dalla direzione artistica di Claudio Montagna, ma anche Concerti di Cori, mostre e passeggiate per la salita al Sacro Monte. La manifestazione, che prende il via ogni sera alle 20.30, è aperta a tutti e gratuita. Per partecipare è richiesta la prenotazione che può essere effettuata - entro le ore 13.00 per la serata stessa - telefonicamente al n.ro 392 290.67.60 o via e-mail a prenotazione@teatrosocieta.it. Per raggiungere il Sacro Monte saranno messe a disposizione navette (costo A/R 2 euro) con partenza da Cuorgnè - piazza Martiri della Libertà - alle ore 19.00 - 19.45 - 20.30 - 21.15. Dalle 19.00 alle 24.00 la strada verso il Sacro Monte sarà chiusa al traffico all’altezza della frazione Pemonte. Sarà possibile salire a piedi al Sacro Monte sul percorso naturalistico da Valperga, con visita guidata in collaborazione con l’Associazione ScopriNatura. La partenza dei gruppi è alle ore 17.00 e alle 17.30, necessaria prenotazione. Lo spettacolo itinerante “Notturni al Sacro Monte” si sviluppa a piedi sul percorso devozionale del Sacro Monte di Belmonte che si animerà in tredici “quadri” legati alle scene illustrate nelle Cappelle. Gli spettatori incontreranno, su un percorso illuminato da luci di suggestione, performance di teatro, con la messa in rima di eventi storici di Belmonte o riferiti alla Passione, accompagnate da installazioni di danza contemporanea, pittura, scultura, canto, musica e arti acrobatiche che offriranno l'occasione per confrontare le esperienze della propria vita con una storia bimillenaria: si cade, ci si rialza, si cammina. Si cammina e si scopre che la meta da conquistare davvero non è la conclusione del viaggio ma la voglia di continuare a camminare. 55 gli artisti e i performers del territorio e altri professionisti coinvolti mentre l'itinerario sarà guidato dai “Viandanti attori”, protagonisti in ogni tempo dei cammini devozionali, ritornati per invitare a riconquistare lo spirito del Sacro Monte o, meglio, dei sacri monti: luoghi in cui si viaggia verso altre terre, lontane oppure così vicine, da farsi terre dello spirito.
Programma dei Concerti di Cori sul sagrato del Santuario dalle 20.30. Sabato 1 luglio Corale Polifonica del C. A. I. di Cuorgnè Corale Parrocchiale di Salassa. Domenica 2 luglio Coro della Parrocchia di Valperga Coro Voci del Canavese. Lunedì 3 luglio Coro “ Le Voci della Quinzeina" di Frassinetto Coro Gran Paradiso. Guardare le stelle Sabato 1 luglio - dalle ore 22.00 
Osservazione astronomica presso la statua di San Francesco con il Polo Astronomico don G. Capace di Alpette. Mostre Belmonte in cartolina. Immagini d’altri tempi del territorio del Sacro Monte. 
III ediz. della mostra di riproduzioni di cartoline d’epoca su Belmonte, a cura dell’Ass. Amici di San Giorgio in Valperga-Onlus. Circa 200 cartoline, molte sono “viaggiate”, che testimoniamo l’esistenza e la fede semplici delle persone di un tempo, in particolare l’impegno e la fatica del pellegrino, l’amicizia, la condivisione, l’ambiente naturale toccato marginalmente, in un arco temporale che va da fine ‘800 agli anni 50 del novecento. La mostra è frutto della disponibilità e della collaborazione di alcuni collezionisti locali che hanno permesso di realizzare le riproduzioni delle loro cartoline, faticosamente raccolte nel corso di decenni.
Fotografie del Museo “La risaia”. A cura del gruppo fotografico Unitre di Rivarolo - Favria – Feletto. Per incontrare le tracce del passato il gruppo fotografico è andato nel luogo-simbolo della storia del riso a fotografare i cimeli presenti nel "Museo delle mondine". "Quando si entra in quella stanza con oltre 40 letti, tutti uguali, uno in fila all’altro e con tutti i vestiti del dì di festa appesi accanto al comodino, si capisce che il tempo è relativo. In questo luogo-simbolo della storia del riso tutto sembra essersi fermato a cent’anni fa: un piccolo mondo di povertà che ora splende, autentico, e mostra uno spaccato di vita che ha fatto la storia della Pianura Padana".
Il Sacro monte di Belmonte. A cura degli studenti del Liceo Artistico “Faccio” di Castellamonte. Le classi 3A e 4A indirizzo Architettura e dei gruppi classe 4C indirizzo Design e 4D indirizzo Grafica presentano in anteprima la loro attività, svolta in Alternanza Scuola-Lavoro presso il Sacro Monte di Belmonte. Presentazione Presso il Sagrato del Santuario di Belmonte.
Natura e Colori. Esposizione di opere del Pittore Franco Grisolano (Fragri) Caposcuola della pittura su foglia ‘Spiritual Naturalistico’. Centro Culturale Artistico Carlin Bergoglio di Cuorgnè.

 

 

 

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica